di

Silvio Soldini
Sceneggiatura Doriana Leondeff, Silvio Soldini / Fotografia Luca Bigazzi/ Montaggio Carlotta Cristiani / Con Licia Maglietta, Bruno Ganz, Giuseppe Battiston, Antonio Catania e Marina Massironi / Produzione Monogatari S.r.l., Istituto Luce S.p.A., RAI Radiotelevisione Italiana

Italia/Svizzera, 2000 – 114’
V.O.

Versione restaurata

12.11.2022

20:30

Cinema De Seta

Efebo d'Oro alla Carriera

Rosalba è una casalinga depressa e trascurata, madre di due adolescenti e moglie di Mimmo, uomo rozzo ed infedele. Nel corso di una gita a Paestum, viene dimenticata all’autogrill e nel tentativo di tornare a casa coglie l’occasione per una fuga improvvisata verso Venezia. Lontana dalla famiglia e dai suoi doveri si gode la sua ritrovata indipendenza lavorando in un piccolo negozio di fiori. La vita di Rosalba ritrova una dimensione nuova e riscopre interessi e rapporti che sembrava aver dimenticato.

REGISTA

2022-SilvioSoldini

ph. Rocco Soldini

Silvio Soldini è un regista e sceneggiatore italiano che inizia la sua carriera nel 1982 con il cortometraggio Drimage. Autore colto e raffinato, Soldini ha dimostrato di trovarsi a proprio agio sia con film più impegnativi, come Brucio nel vento (2002), Un’anima divisa in due (1993) e Le acrobate (1997), ched con commedie sentimentali e rocambolesche, come Pane e tulipani (2000), Agata e la tempesta (2004), Il comandante e la cicogna (2012).