di HARUHIKO ARAI

Sceneggiatura Haruhiko Arai / Dal romanzo Kako no Futari di Kazufumi Shiraishi / Fotografia Kôichi Kawakami / Montaggio Chieko Suzaki / Con Tasuku Emoto e Kumi Takiuchi / Produzione Takashi Tanabe e Ryô Yukizane

Giappone 2019 / 115′
V.O. sott. ITA

anteprima nazionale 

17.11.2021

22:30

Cinema De Seta

Efebo d'Oro

Dopo aver perso il lavoro e la moglie, Kenji ritorna ad Akita, la sua città natale nel nord del Giappone e lì incontra Naoko, una vecchia amica anch’essa tornata in città in occasione del suo imminente matrimonio. Il loro ricongiungimento, però, viene sconvolto dal ritrovamento di un vecchio album fotografico il quale rivela un’appassionata relazione che i due avevano avuto in adolescenza. Kenji e Naoko non possono farne a meno e ben presto cedono alla passione che li aveva tanto coinvolti in passato, ma stavolta solo per cinque giorni: finché il marito di Naoko – un militare in missione – non sarà di ritorno per il matrimonio.

REGISTA

Haruhiko _Arai_01

Nato a Tokyo nel 1947, Haruhiko Arai inizia la sua carriera come sceneggiatore cinematografico nel 1979 collaborando con registi come Ryūichi Hiroki e Junji Sakamoto.

Nel 1997 compie il suo esordio alla regia di Corpo e Anima, ambito al quale ritornerà solo ventiquattro anni dopo con It Feels So Good (2020), lungometraggio vincitore del premio per il Miglior Film al Jeonju International Film Festival e del Premio Kinema Junpo per la Migliore Attrice a Kumi Takiuchi.

© Jolefilm, 2019