ADULTS IN THE ROOM

di COSTA-GAVRAS

Sceneggiatura Costa-Gavras / Dal romanzo Adulti nella stanza: La mia battaglia contro l’establishment dell’Europa di Gianis Varoufakis / Con Christos Loulis, Ulrich Tukur, Alexandros Mpourdoumis, Valeria Golino / Produzione KG, Wild Bunch, Elle Driver, France 2 Cinéma, Odeon S.A.

Francia – Grecia 2019 / 124’
V.O. sott. ITA

Copia gentilmente messa a
disposizione da RAI Cinema

16.11.2021

20:30

Cinema De Seta

Efebo d'Oro alla Carriera

FREE

Per fronteggiare la drammatica crisi economica che ha investito la Grecia a partire dal 2009, l’Eurogruppo ha imposto al paese una “dittatura dell’austerità” in cui umanità e compassione sono state disattese. Da una stanza del potere esplode così una tragedia umana. Una tragedia nel senso antico e più greco del termine: i personaggi sono guidati dalle loro concezioni di bene e di giustizia. Provvedimenti sovra-statali intrappolano i cittadini in una rete spietata di potere, mentre questi, per converso, inventano forme di resistenza personale per fronteggiare gli stravolgimenti sociali generati dalla recessione economica.

REGISTA

efebo_doro_film_AdultsintheRooms_regista

Costa-Gavras, nato nel 1933 in Grecia nella provincia di Iraia, inizia la sua carriera dirigendo film polizieschi per poi dedicarsi pressoché stabilmente al giallo-politico. Esule per via della drammatica situazione socio-politica del suo paese, nel 1965 ottiene la cittadinanza francese e gira Vagone letto per assassini con Yves Montand che diventerà il suo attore- feticcio presente in molte delle sue opere girate in Europa. Nel 1969 si aggiudica l’Oscar al miglior film straniero e il premio della giuria al festival di Cannes per Z – L’orgia del potere, ispirato all’assassinio di Lambrakis. Nel 1982 il regista si aggiudica la Palma d’oro per Missing – Scomparso, un ritratto del Cile di Pinochet. Nel 1989 trionfa anche a Berlino dove Music Box – Prova d’accusa riceve il Leone d’oro. Adults in the Room è il suo primo lungometraggio girato in greco.

© KG Productions